George Bush

 

Dal libro “Decision points”

 

Ci eravamo rivolti alle nazioni arabe affinché Saddam andasse in esilio. Avevo dato a lui e ai suoi figli altre 48 ore finali per evitare la guerra. Ma il dittatore respinse ogni apertura. La sola conclusione logica da trarre era che avesse qualcosa di molto importante da nascondere, qualcosa per cui valesse la pena combattere una guerra.

 

Discorso sullo Stato dell’Unione
28.1.2003

 

“I nostri ufficiali d’intelligence ritengono che Saddam Hussein abbia il necessario per produrre almeno 500 tonnellate di sarin, gas mostarda e agente nervino VX”

 

“I nostri servizi d’intelligence indicano che Saddam Hussein possiede oltre 30.000 munizioni con capacità chimiche.”

 

“Abbiamo scoperto, grazie ai nostri servizi, che la flotta irachena è in espansione ed equipaggiata di personale e apparecchi aerei che potrebbero essere usati per l'impiego di armi chimiche e biologiche in aree vastissime”

 

“Le prove raccolte dale nostre fonti, comunicazioni segrete e dichiarazioni di soggetti in custodia rivelano che Saddam aiuta e protegge i terroristi, tra cui alcuni appartenenti ad Al Qaida.”

L'angolo dei bugiardi